Gazzetta – Pace fatta tra Mihajlovic e la curva

Sinisa-tifosi: avanti insieme per il Bologna

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Alla fine di un incontro durato 45′, Mihajlovic e i tifosi hanno ricucito lo strappo creato dal video-gate.

All’interno del Dall’Ara infatti, il tecnico e i rappresentanti di 5 gruppi della curva (Mai Domi, Mods, Settore Ostile, Vecchia Guardia e Forever) si sono spiegati e parlati. Sinisa è arrivato da solo, volendo dirimere la questione in assoluta libertà e solitudine. Quelli che all’inizio erano volti seri da parte degli ultras, si sono trasformati, dopo il colloquio, in visi sorridenti e distesi, con un selfie globale tra il serbo e gli stessi tifosi. Oggi comunque sarà la volta della conferenza stampa di Miha, ma il messaggio che emerge da ieri sera è: avanti tutta per il bene del Bologna. Non solo, ieri si sono incontrati la dirigenza e Futuro-Rossoblù. Tanti i temi trattati, dalle parole di Sabatini allo stadio temporaneo, passando per il mercato. Anche in questo caso si è concluso tutto per il meglio, con le scuse del direttore tecnico e la promessa di 2-3 innesti nella prossima stagione, fino alla conferma che lo stadio temporaneo sarà in zona Caab.

Fonte-Gazzetta

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy