Dijks out dal 22 settembre, ma il Bologna ha bisogno di lui

Il terzino olandese non è ancora tornato a disposizione, e Krejci continua a stupire

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Sabato sera all’Allianz Stadium il Bologna ha giocato la sua 8^ gara di campionato. La Juventus ha avuto la meglio, ma la squadra di Mihajlovic è partita tutt’altro che battuta, mettendo in difficoltà i Campioni d’Italia fino all’ultimo secondo. Grandi complimenti dunque ai rossoblu, specialmente considerando che il tecnico serbo doveva rinunciare a 3/4 titolari. Fra questi, è da tempo fuori anche Mitchell Dijks, che ormai sta diventando un caso.

Il terzino sinistro olandese è fermo ai box dalla sconfitta casalinga contro la Roma del 22 settembre, quando a fine primo tempo è stato costretto ad abbandonare il campo per via di un duro colpo al costato. Gli esami strumentali non hanno evidenziato alcuna lesione, ma il ragazzo ha avuto bisogno di notevole riposo. Mihajlovic si è dunque dovuto affidare a Krejci sulla linea difensiva: dopo non poche incertezze nelle prime gare, il ceco ha cominciato ad ingranare aprendo anche le marcature nel pareggio casalingo contro la Lazio. Il numero 11 è però titolare in questo Bologna da ben 4 gare di fila: proprio mentre stava per tornare a disposizione, Dijks ha infatti rimediato una botta al piede destro prima della Juventus e non è stato convocato da Mihajlovic. Krejci ora sta facendo molto bene, ma i felsinei hanno bisogno del ritorno in campo del “Trattore”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy