Dall’Ara, i costi salgono a 120 milioni

L’assessora Virginia Gieri ha svelato costi e tempi del restyling del Dall?ara

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

L’assessora ai lavori pubblici Virginia Gieri, nel corso della commissione mobilità, infrastrutture e lavori pubblici che si è tenuta ieri mattina, ha garantito che il nuovo stadio del Bologna sarà pronto per il 2024 e che i costi sono saliti a 120 milioni.

L’operazione del restyling del Dall’Ara costerà 120 milioni perché ai 100 milioni necessari si uniranno la ristrutturazione del Cierrebi, valutata attorno ai 10 milioni, e lo stadio temporaneo, affare da 12-15 milioni. Per il restyling del Dall’Ara, 40 milioni provenienti da Palazzo d’Accursio e 60 da Bologna Stadio, finanziamento del Credito Sportivo e Saputo, più 22 milioni di Iva, che saranno finanziati da un mutuo dedicato e poi recuperati come credito d’imposta. Il prossimo step sarà un accordo sullo stadio temporaneo affinché i lavori possano iniziare. La prossima settimana Bologna Calcio e Comune si incontreranno per discutere della richiesta del club di Caab e Fiera per l’allestimento del nuovo impianto. L’ad Fenucci ha già attivato contatti con il mondo cooperativo, Fico ed Ente Fiera che potrebbero essere interessati a partecipare alla nuova operazione. Nella primavera 2021 si arriverà alla fine del percorso burocratico, con la chiusura della gara. Il cantiere invece durerà tra il 2022 e l’inizio 2024, con la previsione di poterlo utilizzare per la stagione 2024-2025.

Fonte: Carlino

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy