L’inizio di Pulgar alla Fiorentina

L’inizio di Pulgar alla Fiorentina

Nelle prime tre giornate il cileno ha lasciato intravedere alcune cose buone, altre meno.

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Erick Pulgar si è preso il suo posto nel centrocampo di Montella, ma i viola faticano a decollare, tanto che l’ultimo successo risale a Febbraio del 2019. Il cileno grazie alle due realizzazioni dal dischetto è attualmente il capocannoniere della Fiorentina, mentre è secondo nella classifica dei passaggi chiave, alle spalle proprio dell’ex compagno Sansone.

Il centrocampista inoltre è tra i primi dieci del campionato per chilometri medi percorsi. La nota negativa è la precisione nei passaggi, sia nella partita contro il Napoli che in quella contro la Juventus il cileno poteva fare meglio. Adesso la Fiorentina è alle porte della partita con l’Atalanta, alla caccia dei tre punti per scacciare la maledizione della vittoria, mentre per Pulgar sarebbe l’occasione per invertire la tendenza contro gli orobici, dato che contro di loro il centrocampista in carriera ha sempre perso. Lo riporta il Corriere dello Sport.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy