COR SPORT – Il talento precoce di Andrea Poli

Il quotidiano ripercorre la sua carriera definita da “predestinato”

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Il Corriere dello Sport in edicola oggi si concentra su Andrea Poli. Il numero 16 del Bologna, che ieri ha parlato in conferenza stampa, viene definito dal quotidiano un talento “precoce”, vista la sua carriera da predestinato.

Poli, infatti, esordisce in Serie B con la maglia del Treviso nel lontano 2006, a soli 17 anni. Al termine di quella stagione si trasferisce definitivamente alla Sampdoria, che lo fa debuttare in Serie A nel novembre del 2007. Nel 2011 il salto, non felice purtroppo, in una big come l’Inter. Annata deludente, Poli decide di tornare alla Samp prima e di passare al Milan poi, squadra da cui il Bologna lo ha prelevato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy