Colucci: “La squadra ha un’identità. Cambio modulo? Sì, ma dipende…”

Come la pensa il tecnico Leo Colucci

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Mihajlovic

“La cattiveria a Sinisa non è mai mancata, ma non si compra in farmacia. Medel è uno che ha la garra in testa, altri compagni meno ma hanno altre qualità. Vale il discorso di Federer e Nadal: lo svizzero ha più tecnica ma lo spagnolo più grinta. “.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy