Cinquini: “Bologna merita l’Europa”

L’ex dirigente rossoblù al Corriere di Bologna: “DI provincia non ha nulla”

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

L’edizione odierna del Corriere di Bologna propone una intervista all’ex dirigente rossoblù Oreste Cinquini. L’attuale situazione del Bologna non si addice alla storia e al blasone della piazza felsinea. Parola di Cinquini:

“Bologna è una città straordinaria a livello sociale e culturale, non si può definire provincia – ha affermato – Meriterebbe l’Europa, il pubblico ha passione e si intende di calcio, la città vuole vivere emozioni sulla propria pelle e qualche giocatore per farla sognare glielo devi dare. Odorare il profumo dei campioni è fondamentale”.

Sul suo presente: “Ho chiuso a settembre il mio rapporto con lo Zenit e sono tornato in Italia dopo sette anni in Russia, da fuori non mi permetto di giudicare ma spero solo che Saputo possa dare alla città le soddisfazioni che merita”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy