CdB – Rigamonti, che confusione!

CdB – Rigamonti, che confusione!

La vendita dei biglietti si interrompe continuamente: ipotesi di giocare a porte chiuse o a capienza ridotta

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

C’è sempre più confusione sulla gara di domenica pomeriggio tra Brescia e Bologna. I padroni di casa faranno il loro esordio casalingo nel nuovo Rigamonti, ma ancora non sono certi al 100% circa la sua agibilità. Il sopralluogo sta avvenendo in queste ore, e a breve dovrebbe arrivare l’ufficialità: molto probabilmente la gara si svolgerà in maniera regolare, e i tifosi rossoblu potranno riempire il loro settore ospiti. Non è però scontato che non ci saranno imprevisti, come già si è potuto intuire in settimana. Negli ultimi giorni, la vendita dei biglietti per i sostenitori del Bologna è stata permessa soltanto via web, e non in maniera costante: tante le interruzioni imposte dal club di casa, che ha finito per stoppare la vendita nella giornata di ieri.

Sebbene il settore ospiti – cioè la Curva Sud – abbia una capienza di circa 1500 posti, la vendita dei biglietti ai tifosi del Bologna si è fermata a circa un migliaio. Questo perché non c’è ancora la certezza assoluta sull’intero utilizzo dell’impianto, esistono infatti altre due ipotesi. Se le cose dovessero andar male, la terza giornata di campionato potrebbe anche giocarsi a capienza ridotta, il che spiegherebbe la vendita a singhiozzo dei posti ed i solo 1000 tagliandi concessi agli ospiti. In una situazione ancor più drastica, il match tra Brescia e Bologna nel nuovo Rigamonti potrebbe anche disputarsi a porte chiuse.

Fonte: “Corriere di Bologna”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy