Carlino – Vignato e la Roma, strade incrociate. E quella volta con Totti…

L’italo-brasiliano debuttò in Serie A contro i giallorossi dopo uno scambio di battute con Totti

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

La partita di domenica, per Emanuel Vignato, non sarà come le altre. Il talento classe 2001 è legato a un ricordo particolare alla Roma, e a Francesco Totti in particolare.

Era il 20 maggio 2017, e Vignato viene aggregato alla prima squadra del Chievo per le ultime giornate di campionato, lui che è uno dei giovani più promettenti del vivaio clivense. Nel corso di secondo tempo di quel Chievo-Roma terminato 3-5, Emanuel si scalda a bordocampo di fianco a Francesco Totti, alla sua ultima stagione prima dell’addio al calcio. “Ma tu chi sei”? chiede il capitano giallorosso a Vignato. L’italo brasiliano risponde che è “Vignato, un 2001 che aspetta ancora di esordire in Serie A. “A regazzì vuoi prenderti dieci dei miei anni”?, scherza con lui il Pupone. In quella partita Vignato esordì nel massimo campionato, sotto gli occhi di Totti, che lo ha “battezzato” ancora prima che fosse mandato in campo. Sono trascorsi milletrecento giorni esatti da quel giorno, e il classe 2001 ha alle spalle molta più esperienza. A Bologna, in questa stagione, rappresenta l’arma in più di Mihajlovic dalla panchina. 1 gol in 121 minuti in campionato e un altro in 162 minuti in Coppa Italia. Le sue occasioni, Vignato, le sta sfruttando bene. In attesa della prima maglia da titolare, magari proprio contro quella Roma che lo ha visto esordire.

Fonte-Carlino

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy