Tutto Bologna Web
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Carlino – Soriano, l’azzurro per la carica in più

BOLOGNA, ITALY - NOVEMBER 29: Roberto Soriano of Bologna FC celebrates after scoring the opening goal during the Serie A match between Bologna FC and FC Crotone at Stadio Renato Dall'Ara on November 29, 2020 in Bologna, Italy. (Photo by Mario Carlini / Iguana Press/Getty Images)

Il centrocampista convocato in nazionale: può seguire le orme di Diamanti, Gila e Giaccherini

Redazione TuttoBolognaWeb

"Soriano è da nazionale", ha più volte ribadito Sinisa Mihajlovic. E il suo amico Roberto Mancini è stato della stessa opinione. Il rendimento del numero 21 rossoblù non poteva passare inosservato nemmeno al ct azzurro. 9 gol e 6 assist fino ad oggi, in quella che è già la sua migliore stagione in carriera.

La speranza per il Bologna è che la chiamata in azzurro di Roberto Soriano gli dia ulteriore carica, dopo essere già andato a segno contro Napoli e Sampdoria. L'ex Villareal cerca la terza rete consecutiva e ora avrà anche uno stimolo in più. L'obiettivo è quello di convincere Mancini a portarlo agli Europei, passando per le prestazioni in maglia rossoblù. Nessuno come lui in Serie A: è il centrocampista che ha segnato di più in campionato. Soriano è un vero e proprio leader di questa squadra: quando il Bologna è in difficoltà, arrivano puntuali le sue giocate da tre punti. Ed è stato così anche all'andata della sfida contro il Crotone, quando siglò il gol dell'1-0. Oggi ci riproverà, consapevole del fatto che il traguardo Europei potrebbe avvicinarsi: questa è l'ultima tornata internazionale prima della competizione, che rappresenterebbe per Soriano l'apice della sua carriera, coronando così la stagione perfetta. Gli ultimi rossoblù ad esserci riusciti sono stati Diamanti, Gilardino(presenti a Euro 2012) e Giaccherini(Euro 16): se il centrocampista rossoblù dovesse farcela, sarebbe il terzo Europeo consecutivo a vedere presente un giocatore del Bologna.

Fonte-Carlino

Potresti esserti perso