Carlino – Si lavora alle cessioni

Carlino – Si lavora alle cessioni

Prima di piazzare il colpo a centrocampo è necessario sfoltire la rosa

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Inizia a Bologna un capitolo complicato del calciomercato. Nei prossimi giorni infatti il lavoro di Bigon e Sabatini sarà quello di cedere gli esuberi, ormai ai margini del progetto rossoblu. I primi indiziati pronti a cambiare casacca sono Falcinelli, Calabresi e Nagy. Per l’attaccante, arrivato l’anno scorso dal Sassuolo, si è fatto avanti il Verona, con la quale si potrebbe ipotizzare anche una cessione in prestito. Il prestito permetterebbe al giocatore di rilanciarsi e al Bologna di togliersi dalle spalle il carico del suo stipendio da 900mila euro annuali.

Per Nagy si è fatto avanti il Lecce, pronto a rilevare il centrocampista ungherese, alla finestra anche Brescia e Verona. Potrebbe essere messa in tavola una doppia trattativa per mandare in salento anche Arturo Calabresi. Per il difensore della nazionale Under 21 si parla di un prestito secco, magari per rigiocarsi le sue carte con Sinisa l’anno prossimo. In uscita anche Donsah, che ha però rifiutato la Turchia. Discorso leggermente differente per Krejci: il ceco potrebbe restare come vice-Dijks, in caso di sua partenza sarà però necessario trovare un sostituto, piace molto Dimarco.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy