Carlino – Rebus difesa

Carlino – Rebus difesa

Danilo è fermo ai box, per almeno quattro partite MIhajlovic dovrà rinunciare al centrale brasiliano

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Sarà un mese di settembre interessante per comprendere quali saranno le gerarchie difensive del Bologna, l’infortunio di Danilo lo terrà lontano dai campi per almeno 2-3 settimane e Mihajlovic dovrà dunque rinunciare al brasiliano per le gare contro Brescia, Roma, Genoa e Udinese. In estate la difesa è stato uno dei reparti maggiormente stravolti: Lyanco è rientrato al Torino, così come non sono stati confermati Helander, Gonzalez e Calabresi. Con Denswil che ha lasciato intravedere doti importanti in questo inizio di stagione, resta da capire chi lo affiancherà mentre non sarà disponibile Danilo.

Bani è il sostituto naturale e al momento la soluzione più probabile, ma restano comunque delle alternative. Corbo è certamente un giocatore su cui Sinisa ha delle grosse aspettative, ma potrebbe non essere pronto, l’arretramento di Medel è una alternativa, il che porterebbe alla coppia PoliDzemaili a centrocampo. E’ invece più difficile vedere Tomiyasu al centro della difesa, non per una incompatibilità di ruolo, dato che lo conosce benissimo, ma il giapponese da quando è arrivato ha ‘studiato’ da terzino destro e ha ben figurato in quella posizione nelle prime due partite di campionato. Lo riporta Il Resto del Carlino.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy