Carlino – Ipotesi nuovo stadio: impianto temporaneo?

Carlino – Ipotesi nuovo stadio: impianto temporaneo?

Il Bologna studia l’idea di uno stadio temporaneo per continuare a giocare in città

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

In questa fase di stallo, il Bologna sta cercando di ragionare sul proprio futuro. Chi di dovere pensa al mercato, chi alla squadra, ma soprattutto è la questione stadio ad essere al centro di tutto. Mesi fa il club si era iniziato a muovere per capire dove potesse esserci la possibilità per ospitare la squadra nelle gare casalinghe, visto che il Dall’Ara sarà inagibile per i primi 15-18 mesi di lavori.

I rossoblu avevano già scartato Modena e Ferrara per questioni di ordine pubblico, e stavano accarezzando l’ipotesi Ravenna: il Benelli avrebbe avuto bisogno di qualche ristrutturazione per aumentarne la capienza, ma al momento la situazione è in stand-by. L’emergenza Covid-19 ha cambiato le priorità. L’ultima idea del Bologna sarebbe dunque quella di uno stadio temporaneo per giocare le gare in città: sebbene i costi stimati si aggirino sugli 8-10 milioni di euro – oltre ai 90-100 complessivi per il nuovo stadio – il club potrebbe davvero affidarsi momentaneamente ad una struttura costituita da moduli prefabbricati in metallo. Stile Cagliari.

Fonte: “Carlino”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy