Il Bologna riposa: il Governo mette d’accordo tutti

Il Bologna riposa: il Governo mette d’accordo tutti

La Serie A non si ferma, ma fino al 3 aprile si giocherà a porte chiuse

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Dopo tanta confusione e molteplici ipotesi contrastanti, sembra che il Governo sia riuscito a metter d’accordo più o meno tutti. Certo, qualcuno ci perderà un po’, ma ne va del nostro paese e del nostro calcio. La Lega non ha quindi potuto far altro che adeguarsi, prendendo una decisione definitiva nel pomeriggio di ieri: in giornata, dovrebbe arrivare l’ufficialità. La Serie A non si ferma, ma giocherà tutte le partite a porte chiuse fino a venerdì 3 aprile.

Questo weekend verranno recuperate le gare della 26^ giornata. Ecco quindi che il Bologna rimarrà a riposo, essendo già sceso in campo all’Olimpico contro la Lazio. I rossoblu torneranno a giocare contro la Juventus, con l’intero calendario che andrà scalando: al momento, il match contro i bianconeri al Dall’Ara è previsto per venerdì 13 marzo. Lo stadio emiliano sarà però privo di tifosi, così come lo sarà il Ferraris quando il Bologna farà visita alla Sampdoria tra il 21 e il 22 marzo. Se il decreto nazionale non dovesse esser prolungato, il Dall’Ara dovrebbe tornare alla normalità contro il Cagliari, domenica 5 aprile.

Fonte: “Carlino”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy