Il Bologna è pronto a correre: il futuro non fa più paura

Il Bologna è pronto a correre: il futuro non fa più paura

I rossoblu sarebbero quarti nella classifica del solo girone di ritorno

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Dopo la strepitosa rimonta della scorsa stagione, tutti si aspettavano che Mihajlovic potesse ripetersi quest’anno. Ovviamente, quanto successo in estate ha del tutto cambiato le carte in tavola. Il tecnico serbo è tornato stabilmente sulla panchina del Bologna solo ad inizio dicembre, ma quasi tutti sono ugualmente riusciti a vedere solo il bicchiere mezzo pieno: il mister aveva infatti un mese in più della stagione precedente – essendo arrivato a fine gennaio 2019 – per riportare in alto la squadra. Da allora i rossoblu hanno cominciato a correre. I ragazzi hanno concluso alla grande l’anno, cercando di riprendere con la stessa grinta anche il girone di ritorno: 1,86 punti a partita in questo primo scorcio.

Il Bologna ha fin qui giocato 6 partite – a differenza di altre che ne hanno disputate solo 5 – e nella classifica parziale del solo girone di ritorno sarebbe addirittura al 4^ posto: non solo Europa quindi, ma addirittura Champions League. Le vittorie con Spal, Brescia e Roma, i pareggi con Verona e Udinese e la sconfitta con il Genoa sono valsi ai felsinei 11 punti: davanti ci sono solo Lazio (16), Juventus (12) e Napoli (12). Nella classifica completa, il Bologna è a 2 sole lunghezze dal 6^ posto. Consci della ripresa di corazzate come Napoli e Milan, la squadra di Mihajlovic vuole provarci comunque. Dopo i due big match contro le prime due della classe, i rossoblu affronteranno veri e propri scontri diretti: Cagliari, Sassuolo, Parma, Napoli e Milan, tutte nel giro di un mese. Tuttavia, superata la caduta col Genoa e l’emergenza infortuni, finalmente, il futuro non fa più paura.

Fonte: “Carlino”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy