Carlino – Il Bologna attende di tornare alla normalità

Carlino – Il Bologna attende di tornare alla normalità

Tra videogioco e esercizi fisici, i giocatori rossoblu cercano di “ammazzare” il tempo

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Il Bologna cerca di “ammazzare” il tempo. Come da decreto nazionale, tutti i giocatori rossoblu sono rinchiusi nelle rispettive abitazioni. Il club ha assegnato loro alcuni esercizi fisici per non farsi trovare fuori forma al momento del rientro, ma è probabile che lo staff tecnico debba aumentare la dose. Dopo la positività al Coronavirus di due giocatori di Serie A come Rugani e Gabbiadini, infatti, difficile pensare che il campionato possa riprendere subito dopo il 3 aprile. Di conseguenza, sembra impossibile tornare ad allenarsi il 19 marzo a Casteldebole.

I rossoblu ne approfittano dunque per passare un po’ di tempo con le proprie famiglie e, soprattutto i più giovani, sul web. Tra chat di squadra e videogiochi online, i ragazzi di certo non si annoiano. Ognuno deve assumersi le proprie responsabilità e fare la propria parte, consapevole che rimanere in casa è ormai diventato quasi un obbligo. Nella speranza che la situazione si risolva il prima possibile, il Bologna attende. Inerme.

Fonte: “Carlino”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy