Caniato: “Bologna rimandato. Verdi e Di Francesco da compitino”

L’opinione di Franco Caniato sul Qs Sport

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Articolo di spalla per Franco Caniato sul Qs in relazione alla sconfitta di Bergamo. Il Bologna, per il giornalista, non è stato bocciato:

Primo dei tre esami di maturità per il Bologna – scrive Caniato – Visto il risultato la squadra non è stata bocciata ma rimandata. […] Palacio è salito in cattedra, ha aperto il manuale del calcio al capitolo ‘come ci si difende in casa di una squadra più forte’ e ha tenuto la sua lezione finché non è uscito sfinito. Il problema è che questo libro non sono riusciti a leggerlo Di Francesco e Verdi […] I due bravi ragazzi, sono diligenti a svolgere il compitino ma non riescono a produrre quei guizzi, quei colpi di genio che differiscono i campioni dai semplici mestieranti del pallone“.

Ancora Caniato: “Possiamo stare a discutere degli errori degli altri o di quelli di Donadoni, ma nel calcio spesso sono i dettagli e gli episodi a fare la differenza. Di Francesco e Verdi ancora una volta non hanno creduto di poter fare la differenza, non hanno creduto nei loro mezzi. E il ko del Bologna si può spiegare anche così”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy