Calcagno (vice presidente Aic): “I calciatori vogliono giocare”

L’avvocato Calcagno sicuro: “Se il problema sarà giocare in estate lo risolveremo”

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

In attesa di trovare un accordo con la Lega per il taglio degli stipendi, l’Aic, l’assocalciatori, espone la sua idea tramite l’avvocato Umberto Calcagno, vicepresidente dell’associazione. I calciatori sperano in una ripresa dell’attività.

“Stiamo studiando le norme per poter tornare in campo – ha affermato Calcagno a Tmw – La salute e la sicurezza vengono prima di tutto, lo sappiamo, ma se ci sarà anche solo una minima possibilità proveremo a riprendere. Giocare ad agosto? Spero di potermi occupare di questo problema, significherebbe emergenza finita. Se l’unico nodo è arrivare in là con la stagione lo risolveremo. Non vediamo l’ora di giocare”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy