Bologna, ultima chiamata per Skov Olsen

Ennesima chance da titolare per il danese

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

In conferenza stampa Mihajlovic è stato molto chiaro: questa sarà probabilmente l’ultima chance per Andreas Skov Olsen. Il ragazzo “deve svegliarsi”, perché la pazienza di tutti è ormai esaurita. Il tecnico serbo utilizzerà queste ultime 6 partite per comprendere al meglio la mentalità dei suoi ragazzi, così da decidere chi confermare e chi bocciare la prossima stagione. Una volta terminato il campionato, il Bologna farà i conti e – insieme al mister – formerà la rosa per il prossimo anno. Tutto passerà da queste ultime 2 settimane. Molto, per il danese, passerà dalla gara di questa sera al Dall’Ara contro il Napoli.

Il numero 17 è arrivato l’estate scorsa come un grande crack, ma in realtà non è mai riuscito a dimostrare appieno il suo valore. Molto timido e superficiale, il classe 1999 ha fatto vedere di aver un ottimo piede sinistro, ma poco altro. La concorrenza con un titolarissimo come Orsolini non lo ha aiutato, ma Mihajlovic lo ha buttato nella mischia quasi sempre. E lui, puntualmente, non ha quasi mai risposto presente. L’unico gol stagionale lo ha realizzato proprio contro il Napoli nella gara d’andata del San Paolo, ma per il resto solo fumo. Quella di stasera sembra esser davvero una delle ultime chance per Skov Olsen, che se non farà bene potrebbe già esser ceduto o girato in prestito a settembre.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy