Bologna, con i cinque cambi si soffre: ecco i dati

L’analisi del Corriere di Bologna

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

I cinque cambi hanno forse cambiato il mondo del calcio. Il post lockdown ha un po’ sparigliato le carte, ieri abbiamo pubblicato la classifica delle ultime 16 partite giocate dal virus in avanti, e il Bologna sta soffrendo in zona retrocessione con soli 16 punti conquistati. Il Corriere di Bologna oggi analizza quella che è l’importanza dei due cambi in più concessi agli allenatori.

La squadra di Mihajlovic, dal post Covid in avanti, tende a cadere nella ripresa. Prima del virus il Bologna infatti aveva un saldo positivo di gol nella ripresa con 23 fatti e 19 subiti, ora invece il saldo è decisamente negativo con 10 gol fatti nel secondo tempo e ben 21 presi. Nei primi tempi, invece, il saldo è ancora in attivo con 11 gol fatti e 10 subiti nel post virus, mentre in questo campionato nel primo tempo il Bologna ha segnato 4 gol subendone 2, nei secondi tempi dato inverso con 6 gol subiti e 3 segnati. Non solo, in queste 16 gare con 5 cambi il Bologna ha un saldo di punti persi non buono dall’intervallo in avanti: sono sei i punti lasciati per strada dai rossoblù.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy