Bologna-Colonia: 1-1

Bologna-Colonia: 1-1

Pareggio per uno a uno tra Bologna e Colonia

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

 

Inizia con un pareggio il ritiro austriaco del Bologna. Gli uomini di Donadoni hanno fermato sull’uno a uno il Colonia, quinta forza della Bundesliga.

Nel primo tempo Donadoni ha proposto il 4-2-3-1 con Verdi, Falletti e Di Francesco alle spalle di Petkovic

COLONIA: Horn T.; Heintz, Sorensen, Horn J., Klunter; Hoger, Jojic, Hector; Osako, Zoller, Cordoba. A disp.: Muller, Maroh, Olkowski, Merè, Queiros, Handwerker, Risse, Clemens, Ozcan, Rausch, Nartey, Rudnev, Guirassy. All.: Stoger.

BOLOGNA: Mirante; Torosidis, De Maio, Maietta, Masina; Poli, Pulgar; Verdi, Falletti, Di Francesco; Petkovic. A disp.: Da Costa, Santurro, Mbaye, Helander, Gastaldello, Gonzalez, Taider, Crisetig, Valencia, Okwonkwo, Krejci, Destro.

ARBITRO: Altmann (Gamper-Hofer)

Avvio convincente per i rossoblù che pressano alto e mettono alle strette il Colonia. Due occasioni nei primi minuti, prima Pulgar prova a imbeccare Verdi in verticale solo davanti al portiere, pallone leggermente lungo, poi Poli trova sempre il numero nove in area da posizione defilata: conclusione sull’esterno della rete. Dal corner seguente il Bologna passa in vantaggio con una incornata imperiale di Petkovic, colpevolmente solo a centroarea. Il Bologna tiene bene il campo, non rischia quasi nulla dietro. Il pareggio arriva in modo beffardo. Fallo inutile di Pulgar sulla trequarti, punizione battuta in area su cui Sorensen parte da posizione irregolare, dalla mischia sbuca Zoller per il pari. Inizialmente la terna arbitrale aveva annullato per fuorigioco, poi invece ha cambiato idea convalidando la rete.

Nella ripresa il Colonia cambia tutti i suoi effettivi, Donadoni schiera invece prima solo Da Costa e Gonzalez, poi dal 60′ tutti gli altri, compreso Destro. Il Bologna della ripresa era così schierato: Gastaldello, Helander, Crisetig, Taider, Mbaye, Destro e Okwonkwo. Bologna disegnato con Mbaye, Gastaldello, Gonzalez, Helander; Crisetig, Taider; Okwonkwo, Verdi, Krejci dietro a Destro. E’ il Colonia a prendere le redini della partita, il Bologna si vede solo con una punizione di Verdi dalla riga dell’out che colpisce la traversa e ancora con l’ex Carpi murato in uscita dal portiere Horn. Dall’altra parte Rausch e Orlowski creano scompiglio nella retroguardia rossoblù anche se Da Costa non compie particolari parate. Rossoblù visibilmente stanchi, con un Gonzalez alquanto spaesato. Alla fine il Bologna tiene botta e porta a casa un prestigioso pari, nato nel primo tempo quando il Colonia aveva tutti i titolari in campo.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy