Bologna, Casteldebole deserta per battere il Covid

Smart working e poco personale: così si batte il virus

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

In attesa del nuovo giro di tamponi al gruppo squadra fissato per domani, la bolla rossoblù continua a reggere al virus. Il Bologna è l’unico club assieme all’Udinese capace di tenere lontano il Covid dal gruppo squadra.

L’unico contagiato, oltre Mihajlovic in vacanza questa estate, è l’amministratore delegato Claudio Fenucci che però non fa parte del gruppo squadra. Il lavoro di prevenzione dunque funziona, anche grazie allo smart working ordinato dall’Ad. Casteldebole è praticamente deserta, entrano solo giocatori, staff, medici, magazzinieri, massaggiatori e il diesse Riccardo Bigon. Tra gli altri hanno accesso solo un paio di segretari e il portiere. Mai più di 4 persone. Per gli altri smart working totale.

Fonte Carlino.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy