Binotto: “Non era tutta colpa di Inzaghi, le responsabilità vanno divise”

Jonatan Binotto ha commentato il cambio di tecnico sulla panchina rossoblù

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Jonatan Binotto è intervenuto a RMC Sport per parlare della situazione attuale in casa Bologna.

Sulla sconfitta dell’Olimpico: “Il Bologna ha pagato la legge che punisce contro le grandi squadre. I rossoblù hanno sciupato troppe occasioni da gol, finendo per perdere il match. La prestazione è stata di grande personalità e i giocatori hanno dimostrato di volere a tutti i costi la salvezza. Mihajlovic ha cambiato la mentalità: prima si aspettavano gli avversari, ora si aggrediscono”.

Sulla gestione Inzaghi: “Non è stata tutta colpa di Superpippo. La stagione è girata storta anche a causa di altri fattori, credo che le colpe vadano suddivise. Ora il cambio tecnico ha dato una scossa e se i rossoblù continueranno  giocare così si tireranno fuori presto dalla zona retrocessione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy