Aquino: “La squadra era con Djordjevic, Markovic non rischia. Su Monaco stasera…”

Le parole di Luca Aquino a Pomeriggio in Rossoblù

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

L’esonero di Djordjevic

Il giornalista del Corriere di Bologna Luca Aquino è intervenuto questo pomeriggio a Pomeriggio in Rossoblù, condotto da Francesca Bolognini su Radio Nettuno Bologna 1, per parlare di Virtus e della vicenda dell’esonero e successivo reintegro di coach Djordjevic:

“L’esonero di Djordjevic è stata una sorpresa, non se lo aspettava nessuno. Non c’era alcun sentore. E’ vero che ci sono state diverse sconfitte in campionato, ma in Eurocup, vero obiettivo di quest’anno, la Virtus era prima a punteggio pieno. E’ stata una decisione impulsiva, presa a caldo, ma di cui ci si è pentiti molto presto. La società ha fatto immediatamente retromarcia, forse anche perchè non era pronto il sostituto. La Virtus sulla sua panchina vorrebbe un nome altisonante, al pari di Sasha se non di più. La squadra era compatta attorno al suo allenatore, non solo i due giocatori serbi, ma tutti. Molti giocatori hanno postato sui social foto con Djordjevic, segno di unità all’interno dello spogliatoio. Sono state 21 ore surreali quelle passate tra i due comunicati, quello di esonero prima e di reintegro poi.”

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy