Anaclerio: “Secondo gol colpa di Skorupski. Kulusevski andava espulso”

L’analisi di Pepè Anaclerio nel post partita di Parma-Bologna

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Gol subiti

Intervenuto ai microfoni di è-tv nel post partita di Parma-Bologna, l’ex rossoblu Giuseppe Anaclerio ha analizzato il match dei rossoblu. Si sono analizzati a fondo i due gol subiti nel finale e altri episodi chiave. L’intervento di Pepè si è concluso con alcune ipotesi sul finale di stagione rossoblu. Ecco le sue parole.

“Il primo gol è subito per un errore di lettura da calcio d’angolo, può succedere. Sono situazioni complicate, poi uno del Bologna ha mancato l’intervento e sul secondo palo c’era il giocatore avversario. Il secondo gol? Quel pallone deve essere del portiere. Un pallone leggibile che il portiere deve uscire a recuperare. L’errore è di Skorupski, non di Tomiyasu che sceglie di non intervenire. Due gol subiti nel recupero sono sintomi del calo di concentrazione. Il calcio non finisce mai e queste cose non devono succedere. La mancata vittoria è quasi totalmente da imputare al Bologna. C’è stato un peccato di sufficienza, partita assurda che avevi già vinto e che invece hai finito per pareggiare”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy