Acquafresca: “Io al Napoli dissi no due volte”

Acquafresca: “Io al Napoli dissi no due volte”

Il giocatore del Sion fu protagonista nello 0-3 a San Siro del 2012

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Robert Acquafresca, ora in forza al Sion, fu il giocatore che mise il sigillo finale alla più rotonda vittoria felsinea a San Siro nei confronti dell’Inter: il 17 febbraio 2012 i gol del Bologna portarono le firme di Di Vaio (doppietta) e proprio di Robert Acquafresca: “Sembra passato un secolo, ma in fondo sono solo cinque anni. Quel Bologna sapeva vincere anche così, in maniera imprevista”. Sul mercato rossoblù di gennaio commenta:

“Il Bologna ha fatto uno dei migliori mercati invernali. Verdi? Anche a me capitò di dire no al Napoli del ds Bigon. Due volte, per la precisione. Il primo perché, da calciatore di proprietà dell’Inter, ero in parola col Genoa di Preziosi. Il secondo perché avevo bisogno di giocare e scelsi di nuovo Cagliari. Certi treni non passano due volte, figurarsi tre”. Al Sion intanto è finito di nuovo ai margini: “Sembrava andare bene con Tramezzani, un grande tecnico. Ora il suo sostituto ha fatto altre scelte. Se non potessi tornare in serie A, mi piacerebbe andare a giocare in America”.

da Repubblica – Bologna

Recupera Password

accettazione privacy