Tutto Bologna Web
I migliori video scelti dal nostro canale

mercato

Mercato – Lyanco costa troppo, prende corpo l’ipotesi Medel centrale

BOLOGNA, ITALY - JULY 08: Domenico Berardi of US Sassuolo in action during the Serie A match between Bologna FC and  US Sassuolo at Stadio Renato Dall'Ara on July 08, 2020 in Bologna, Italy. (Photo by Mario Carlini / Iguana Press/Getty Images)

Summit di mercato a Casteldebole, Mihajlovic spinge sulla punta, ma in difesa i rinforzi potrebbero essere 'interni'

Redazione TuttoBolognaWeb

E' tornato al lavoro e già al secondo giorno c'è stato il tanto atteso summit di mercato con la dirigenza.

Come riporta il Corriere dello Sport, punto sugli acquisti da fare da qui al 5 ottobre tra il tecnico serbo e i dirigenti, ne sarebbe emerso un quadro chiaro: priorità al centravanti. La situazione. Con De Silvestri arrivato, sarebbero due le pedine richieste da Mihajlovic, centrale difensivo e centravanti, ma sul primo fronte ci sono problemi. Lyanco costa troppo, Cairo dovrebbe dimezzare le sue richieste e così prende corpo l'ipotesi interna: accentrare Tomiyasu, soluzione già provata in ritiro, e arretrare Medel. Per quanto riguarda l'attacco, Mihajlovic e i dirigenti sono d'accordo nel ritenere Supryaga il profilo giusto per il Bologna. Si cercherà il possibile per portarlo a Casteldebole.

Potresti esserti perso