Mercato – Il futuro di Juwara e il mercato in entrata

Il gambiano potrebbe allungare le rotazioni offensive in caso di permanenza

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Juwara

L’avventura in Portogallo di Musa Juwara è già finita. Il gambiano classe 2001 fa ritorno al Bologna dopo solo 6 mesi di prestito al Boavista, dove ha collezionato solo 26 minuti stagionali complessivi.

Il giocatore che aveva stupito tutti nella seconda parte di stagione, e che Mihajlovic aveva cercato di preservare dalle troppe attenzioni mediatiche, non ha trovato fortuna all’estero. Ed è per questo che, visto anche il fatto che a novembre era stato inserito nella seconda squadra, la società rossoblù e il club lusitano hanno deciso di interrompere anticipatamente il prestito e far tornare Juwara alla madre patria. Ora due opzioni per il gambiano: un nuovo prestito (la dirigenza sta cercando qualche soluzione in serie B) che possa garantirgli minutaggio, oppure, se il Bologna non dovesse trovare la punta che cerca, rimanere in rosa. Juwara potrebbe dunque anche restare, allungando così le rotazioni offensive, considerato anche il fatto che in questa prima parte di stagione, Skov Olsen, Orsolini e Sansone sono mancati per diverso tempo. Una sua eventuale permanenza potrebbe aiutare anche il suo grande amico Barrow, che non sta vivendo un grande periodo dal punto di vista fisico e psicologico.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy