Tutto Bologna Web
I migliori video scelti dal nostro canale

mercato

CorSport – Nuovo innesto per il Bologna, in arrivo Viola

BENEVENTO, ITALY - APRIL 25: Nicolas Viola of Benevento Calcio celebrates after scoring their side's first goal from the penalty spot during the Serie A match between Benevento Calcio and Udinese Calcio at Stadio Ciro Vigorito on April 25, 2021 in Benevento, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Un nuovo centrocampista per Sinisa con doti da trequartista ma adattato in mediana.

Redazione TuttoBolognaWeb

Nicolas Viola sarà un nuovo giocatore del Bologna. Sembra ormai notizia certa, la dirigenza ha pensato subito a lui dopo l'infortunio di Kingsley domenica.

 

Proprio quel Viola che l'anno scorso, sotto la neve, segnò al Bologna con una magia di tacco firmando il pareggio per il suo Benevento. Oggi è in programma un incontro tra lui, il suo agente Beppe Bozzo e la dirigenza del Bologna, che, in caso di esito positivo, potrebbe portare direttamente alle visite mediche all'Isokinetic; Mihaijlovic lo aspetta, specialmente dopo essersi assicurato delle condizioni fisiche del calciatore, che ha lavorato individualmente con il suo preparatore. Su questo Sinisa ha insistito molto, vuole un calciatore pronto per giocare, motivo principale per cui è stato preferito al 29enne brasiliano Fernando, ex Samp, la principale alternativa per il centrocampo, perché di riportare Medel a centrocampo, dopo l'infortunio di Bonifazi, non sembra proprio il caso. Viola è sicuramente un compromesso dettato dall'esigenza, ma attenzione alle sue qualità: ha un sinistro molto sensibile, quasi da trequartista, sicuramente da mezzala, posizione a lui più congeniale, ma non disdegna neanche il ruolo in mediana in quanto ha caratteristiche per dettare i tempi della manovra. La più grande certezza però, è la sua voglia di tornare in campo il prima possibile.