Carlino – Il mercato della Primavera

Carlino – Il mercato della Primavera

Oltre 2 milioni spesi in estate dal Bologna: ecco Portanova e Sigurpallson

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Il Bologna non è solo la prima squadra, ma anche Primavera e settore giovanile. Come sempre, i rossoblu sono attenti anche a risultati e bilanci delle selezioni minori. Basti pensare che, come riporta il “Carlino”, quest’estate il Bologna ha speso circa 2 milioni di euro per il solo mercato della Primavera. La categoria è molto ostica, ed il tentativo della società è quello di “rimanere a galla” con qualche innesto importante.

Negli ultimi giorni di mercato è tornato a casa Denis Portanova, figlio di Daniele: difensore centrale classe 2001, era stato girato al Torino a gennaio nell’ambito dell’arrivo di Edera e Lyanco, ma ora è tornato all’ovile. Dovrebbe essere uno dei protagonisti della formazione di Troise insieme all’altro nuovo arrivato, Ari Sigurpallson. Centrocampista offensivo islandese, è stato acquistato dal Kopavogur: classe 2003, in patria giocava già in prima squadra e nell’under 17 islandese. A Bologna ritroverà il connazionale Baldursson, su cui anche si nutrono ottime speranze.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy