Bologna, settimana decisiva: stadio e ufficialità di Sabatini

Bologna, settimana decisiva: stadio e ufficialità di Sabatini

Domani verrà ufficializzato il nuovo coordinatore tecnico

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Confermato Mihajlovic, il Bologna si sta muovendo per step. Secondo “Il Resto del Carlino”, la prossima sarà la settimana decisiva per Walter Sabatini. Già nella giornata di domani, dovrebbe infatti essere ufficializzato il nuovo coordinatore tecnico rossoblu. Nel frattempo, nei prossimi giorni sono anche attesi i progettisti del nuovo Dall’Ara. Verranno infatti apportate alcune modifiche al progetto del nuovo stadio, con l’obiettivo – oltre che rendere il tutto più rapido ed efficiente – di allargare la capienza della struttura a 30.000 posti a sedere.

In tutto questo, quello che non è mai mancato – né prima né dopo le ufficialità di tecnico e dirigenza – è il calciomercato. Oltre che sulle trattative in entrata, il Bologna sta lavorando sui rinnovi di contratto. Questa sarà la settimana determinante anche per quelli di Palacio e Orsolini, che firmeranno un contratto da 900.000 euro. L’argentino rimarrà un altro anno, mentre il numero 7 si legherà al club fino al 2023 e verrà riscattato a 15 milioni di euro dalla Juventus – che però si garantirà il diritto di riacquisto a 20-25. Contatti col Torino anche per il riscatto di Edera.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. stbent_482 - 1 mese fa

    benissimo l’arrivo di Sabatini, ma vorrei commentare i 30000 posti del Dall’Ara ristrutturato; finalmente il ns dirigente principe che fin dall’inizio parlava di 22500 posti e con argomenti risibili. (tipo piccolo è bello, le tv, lo scarso interesse per gli stadi ; è bastato un vero allenatore ed innesti di qualità per fare, in partite non di cartello, oltre i 22000 spettatori), poi alla ultima presentazione con il progettista si è passati ai 27000 posti estendibili ai 29500. Ma finalmente, ripeto, qualcuno in societa si è svegliato e gli avrà fatto notare che per ospitare eventi internazionali l’Eufa richiede tassativamente i 30000 posti e questo comporterà una rivisitazione del progetto. Ma tutto questo non lo si sapeva prima ? o l’Uefa ha emanato questa direttiva pochi giorni fa. Faccio sommessamente notare, con tutto il rispetto, che noi siamo il Bologna e Bologna città metropolitana e non posso pensare ad uno ns stadio con la capienza di a Reggio o Cesena. Io penso che il ns stadio ristrutturato debba avere la capienza di Italia90, ma comunque mai sotto i 35000 posti ed estendibili in caso di eventi importanti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy