Bologna, nome nuovo per la difesa: c’è Abram del Velez

I rossoblù sul peruviano del Velez Sarsfield

di Manuel Minguzzi, @manuel_minguzzi

Il nome nuovo per la difesa del Bologna viene dal Sud America e ancora una volta dal Velez Sarsfield, squadra da cui i rossoblù hanno già prelevato Nicolas Dominguez.

La dirigenza felsinea infatti starebbe seguendo per la prossima sessione di mercato Luis Abram, difensore centrale mancino classe 1996. Peruviano e in grado di giocare sia in mezzo ma all’occorrenza anche terzino, Abram è un difensore di un metro e ottanta dotato di buona tecnica e buon fisico e prelevato dal Velez nel 2018 dallo Sporting Cristal. In sessanta partite giocate in Argentina, sia a difesa a tre che a quattro, Abram ha collezionato due gol e due assist e il suo valore per il sito Transfermarkt è di sette milioni di euro. Non solo, perché su di lui ci sarebbe una clausola rescissoria da otto milioni di euro, ma da fonti argentine si sussurra che, dati i buoni rapporti tra le società, il giocatore si potrebbe prelevare ad una cifra inferiore (circa 5-6 milioni di euro). Non è da sottovalutare la concorrenza europea, dato che lo starebbero seguendo diversi club compreso l’Ajax. La trattativa è comunque in fase embrionale e al momento non risultano offerte ufficiali da parte del Bologna, ma il nome di Abram, approvato dallo scouting del club rossoblù, sarebbe un pensiero concreto della dirigenza in vista della prossima stagione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy