Virtus, dilemma Intercontinentale

Virtus, dilemma Intercontinentale

Dubbi sulla partecipazione alla prossima coppa FIBA

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Ieri a Mies la FIBA ha presentato le partecipanti alla prossima Champions League, ovviamente tra queste non figurava la Virtus, che dovrà aspettare almeno fino al 27, quando si riunirà il board dell’EuroCup, per scoprire se otterrà o meno la Wild Card per la competizione, le sensazioni però sono molto positive a riguardo.

Da determinare è anche la partecipazione o meno della Vu alla prossima coppa Intercontinentale, in quanto vincitrice della massima competizione europea targata FIBA, la questione verrà presa in considerazione solo ad ottobre, con il calendario della squadra bolognese che peserà molto su di un eventuale decisione. Nel 2019 si giocò a metà febbraio, con l’Eurocup che aveva già terminato la fase di Top16 e allo stesso tempo mancava ancora tanto all’inizio dei playoff. Non ci fu sovrapposizione, ma è chiaro che se il calendario della competizione ECA e quello dell’Intercontinentale dovessero sovrapporsi, per la Segafredo diventerà impossibile parteciparvi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy