Serie A Basket, ipotesi blocco retrocessioni

Serie A Basket, ipotesi blocco retrocessioni

Fip e Lega Basket gettano le basi per la stagione 2020-21

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Andrà in scena domani l’assemblea dei club di Serie A che comincerà a gettare le basi per la prossima stagione cestistica. Dopo lo stop alle competizioni, senza l’assegnamento del titolo, ora Fip e Lega Basket devono lavorare per costruire la prima stagione dopo il Coronavirus. Secondo quanto scrive la Gazzetta dello Sport, tra le ipotesi per la nuova Serie A, si potrebbe ricorrere al blocco delle retrocessioni per quest’anno.

L’idea è quella di tornare ad avere un campionato con un numero di squadre pari. Oltre alle 17 iscritte quest’anno, ci sarebbe un ripescaggio dalla Lega Due con Torino e Ravenna in pole position. Il blocco delle retrocessioni potrebbe però durare due stagioni, con il campionato 2020-21 che rischia di diventare addirittura a 20 squadre. Per evitare però che alcune squadre si accontentino di sopravvivere in A1 si potrebbe imporre una quota di investimento minimo. L’obiettivo finale è giungere alla stagione 2021-22, quando verranno introdotte nuove stringenti norme per l’iscrizione alla Serie A, con un campionato a 14/16 squadre ma con un livello medio maggiore.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy