LBA – Virtus fallito l’aggancio al secondo posto, Birndisi vince alla Segafredo Arena

Bianconeri sconfitti in casa dalla formazione pugliese
di Filippo Monetti

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Non riesce alla Virtus l’aggancio al secondo posto. Brindisi vince e convince sconfiggendo i bianconeri alla Segafredo Arena. Una partita combattuta che gli ospiti hanno vinto con carattere e con una grande prestazione in attacco, trascinati dal capitano Darius Thompson, MVP di serata. Fin da subito in campo si vede un ritmo alto, con gli attacchi che riescono a prevalere agilmente sulle rispettive difese. La Vu Nera viste anche le pesanti assenze di Markovic (infortunato) e Abass (positivo Covid-19) lentamente perde contatto, chiudendo il primo tempo in svantaggio sul 40-50.

Nella ripresa la squadra di Djordjevic parte aggressiva, i bianconeri però commettono diversi errori e Brindisi allunga fino al +17. A far rientrare la Virtus ci pensano i canestri di Teodosic e la difesa aggressiva in primis di Pajola, supportato poi da tutti i compagni. Nella seconda metà dell’ultimo quarto i bianconeri riescono ad accorciare fino ad un solo possesso di distanza prima del parziale firmato Thompson per Brindisi che permette agli ospiti di riallungare e a chiudere definitivamente il match. Un’occasione persa per la Vu Nera che dopo il grande successo a Venezia, fallisce l’attacco alle zone nobili della classifica.

Virtus Segafredo BolognaHappy Casa Brindisi: 88-98 (23-24; 40-50; 65-76; 88-98)

Virtus: Tessitori 6; Deri NE; Pajola 7; Alibegovic 2; Markovic NE; Ricci 11; Adams 14; Hunter 6; Weems 14; Nikolic 2; Teodosic 20; Gamble 6. All. Aleksander Djordjevic.

Brindisi: Krubally 4; Zanelli 3; Harrison 20; Visconti 2; Gaspardo 8; Thompson 25; Cattapan NE; Guido NE; Udom 6; Bell 7; Perkins 9; Willis 14. All. Francesco Vitucci.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy