Tutto Bologna Web
I migliori video scelti dal nostro canale

news

LBA – La Virtus vince al cardiopalma il big match contro Venezia

Il successo lancia Bologna, Sassari sconfitta a Varese e sorpasso in classifica di Filippo Monetti

Redazione TuttoBolognaWeb

Una vera e propria battaglia è andata in scena alla Segafredo Arena che ha visto la Vu Nera trionfare al foto-finish per 77-72. Doveva essere un big match per un posto al sole tra le teste di serie nei play-off e così è stato. Successo che vale doppio per la Virtus che, grazie al risultato di Varese, vincente su Sassari, centra il sorpasso sulla squadra di Pozzecco. Fin dal primo quarto la partita è molto equilibrata. Le difese prevalgono sugli attacchi e ne risente lo spettacolo. A fare la differenza sul finire di periodo è Teodosic, che spinge i bianconeri sul +3 alla prima ripresa. Nel secondo periodo la reazione dei lagunari. La formazione di DeRaffaele si chiude in difesa e dall'arco punisce a più riprese Bologna, spingendosi fino al 33-40 che chiude la prima metà del match.

Nel terzo quarto la Vu Nera dà qualche segno di vita. A trascinare la squadra è ancora una volta il numero 44 che riporta i bianconeri a -1 dai Campioni d'Italia in carica. Nell'ultimo quarto di gara la partita si infiamma. La Virtus ritrova il vantaggio, ma Venezia resiste. Gli ultimi minuti non sono per i deboli di cuore: un entusiasmante testa a testa tra due squadre di altissimo livello. Un vero e proprio assaggio di quelli che potranno essere i play-off. A spuntarla è la Segafredo, grazie al fallo antisportivo di Watt e alla freddezza di Belinelli a cronometro fermo. MVP dell'incontro MilosTeodosic, che, insieme a Tessitori e Belinelli. regala un successo importantissimo ai bianconeri. Bologna vendica così la sconfitta in Coppa Italia e allunga sui lagunari in classifica, mettendo nel mirino il secondo posto di Brindisi. Pugliesi che saranno i prossimi avversari della Virtus in campionato. Match in programma al PalaPentassuglia per sabato sera alle ore 20.

Virtus Segafredo Bologna - Umana Reyer Venezia: 77-72 (16-13; 33-40; 56-57; 77-72)

Virtus: Tessitori 11; Belinelli 19; Pajola 1; Alibegovic; Markovic 4; Ricci 5; Adams; Hunter; Weems 12; Teodosic 17; Gamble 4; Abass 4. All. Aleksander Djordjevic.

Venezia: Casarin 5; Stone 8; Tonut 22; Daye NE; De Nicolao 10; Campogrande NE; Clark; Chappel 11; Mazzola; Possamai NE; Fotu 4; Watt 12. All. Walter De Raffaele.

Potresti esserti perso