Fortitudo, ipotesi club Italia con solo 3-4 stranieri

I biancoblu potrebbero raccogliere l’idea lanciata da Cremona lo scorso anno

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

La Fortitudo sta ragionando sul proprio roster e potrebbe raccogliere l’idea lanciata proprio da Cremona lo scorso anno. La Effe potrebbe diventare una sorta di Club Italia, con una rosa formata in gran parte da italiani. Si potrebbe quindi optare per una formula per il roster come il 4+6 o addirittura un ancora più estremo 3+7.

Sul fronte mercato appare improbabile l’ipotesi Tessitori, che a breve potrebbe venire ufficializzato dall’altra bolognese della palla a spicchi. Si continua ad attendere l’ufficialità per Gherardo Sabatini, mentre Burnell dovrebbe decidere nei prossimi giorni se accettare la corte biancoblu oppure firmare con Sassari. Tornano di moda la pista che porta a Christian Burns, in uscita da Milano, mentre spunta il nome di Christian Mekowulu, 25enne nigeriano, lo scorso anno ad Orzinuovi in A2, dove ha viaggiato a 16 punti e 12 rimbalzi di media.

Fonte: Corriere dello Sport Stadio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy