Derby a Natale in fiera, Vu ed Effe ci pensano

Derby a Natale in fiera, Vu ed Effe ci pensano

Si progetta un campo temporaneo solo per i due derby

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Una partita a Natale, l’altra in una data “furba” basandosi sul prossimo calendario. Queste sono le prime prerogative del derby bolognese della palla a spicchi per la prossima stagione. Il tutto per poter giocare i due match in una struttura all’altezza dell’occasione e non più al Paladozza, impianto considerato ormai piccolo ed obsoleto. Quest’idea era già sorta nel 2017, quando le due compagini felsinee si sarebbero potute scontrare nella finale playoff di Lega Due, all’epoca non se ne fece niente vista l’eliminazione subita dalla Effe per mano di Trieste.

L’idea nasce dalla ridotta capacità del complesso di Piazza Azzarita, un problema che sta diventando sempre più importante, vista l’incapacità di poter adeguare l’impianto ai tempi che corrono e ai numeri del basket odierno. Il problema rischia di essere tanto grave da non poter permettere al palazzetto di ottenere una licenza Euroleague pluriennale.

Ecco allora che si sbizzarriscono le idee per trovare una soluzione, almeno momentanea, con le due società che però ragionano separatamente alla cosa. La Fortitudo scarta l’ipotesi Unipol Arena, con il presidente Pavani che assicura il derby casalingo al Paladozza. La Vu invece non disdegnerebbe giocare nel periodo natalizio il derby a Casalecchio di Reno. Da monitorare anche l’ipotesi campo neutro in fiera, con un impianto momentaneo che verrebbe costruito ad hoc solo per la stracittadina.

Il primo passo per la creazione di un nuovo palazzo dello sport a Bologna passa anche dal prossimo derby.

Fonte: il Resto del Carlino

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy