Calcio: arrestato Baroni, tra i suoi clieni la Infront

Calcio: arrestato Baroni, tra i suoi clieni la Infront

Nuovo terremoto nel mondo del calcio? Stavolta forse si parlerà di diritti tv e non di scommesse o combine. Il giudice per le indagini preliminari di Milano Giuseppe Gennario ha disposto l’arresto per il fiscalista Andrea Baroni. Baroni, secondo l’accusa, è socio di Tax and Finance, tra i suoi clienti ci sarebbe anche la Infront Italia di Marco Bogarelli, sostanzialmente la società che gestisce la vendita dei diritti tv. Non solo, tra i clienti di Baroni anche Mr. Bee, impegnato nell’acquisizione del pacchetto di minoranza del Milan. L’accusa è quella di associazione a delinquere finalizzata al riciclaggio. L’accusa sostiene che Baroni abbia manovrato una serie di fondi esteri, alcuni di questi riconducibili a Infront. Si parla inoltre di turbativa per quanto riguarda la vendita dei diritti tv per il trienno 2015-2018. Secondo quanto riportato da Repubblica, l’accusa parla di come sia stato “turbato il corretto svolgimento delle gare”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy