Zara: “Con Donadoni media punti da Champions”

Zara: “Con Donadoni media punti da Champions”

Furio Zara è oggi intervenuto a “Quasi Gol”, il giornalista del Corriere dello Sport ha parlato del periodo del Bologna e del mercato di gennaio.

Furio Zara è oggi intervenuto a “Quasi Gol”, il giornalista del Corriere dello Sport ha parlato del periodo del Bologna e del mercato di gennaio.

Sono numerose le assenze in casa Bologna in vista dell’importante sfida di sabato contro l’Empoli, Zara ha fatto un quadro della situazione: “Il Bologna è in emergenza senza Maietta, Giaccherini, Rizzo e Diawara. Al posto di quest’ultimo giocherà Crisetig, affiancato da Brighi e Taider. Donsah non è in buone condizioni visto che anche sabato non ha giocato. Donadoni per fortuna ha trovato un equilibrio ed un gioco quindi saprà sopperire alle assenze.”

Da quando Donadoni è arrivato sulla panchina del Bologna le prestazioni della squadra sono nettamente migliorate insieme alla posizione in classifica: “Il Bologna ha 7 squadre sotto di sé, la zona rossa è lontana 5 punti e da quando c’è Donadoni si viaggia a una media da Champions con 2,13 punti a partita. Si può guardare al futuro con ottimismo.”

Con la ritrovata tranquillità di classifica si può affrontare il mercato gennaio con maggiore serenità, Corvino potrà lavorare con pazienza e valutare bene ogni situazione. Nelle ultime ore è uscito il nome di Calleri, attaccante argentino del Boca Juniors, Zara ha parlato anche di lui: “Calleri si libera in questi giorni dal Boca e andrà a giugno all’Inter, prima può venire a Bologna. Su Iturbe la trattativa è stata bloccata sul nascere da Fenucci. Floccari per ora è in standby, il giocatore chiede un biennale ma la società si sta muovendo su altri obiettivi e deciderà più avanti se prenderlo. Al Bologna serve un attaccante, un terzino destro e un centrocampista di esperienza.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy