Zanarini: “Verona? Un pari andrebbe bene”

Zanarini: “Verona? Un pari andrebbe bene”

Le parole di Nicola Zanarini a Rete 7

Intervenuto a Quasi Gol su Rete 7 il collega Nicola Zanarini ha risposto alle domande di Rita Mandini e degli ascoltatori. Fresco di conferenza stampa, Brienza lavora da regista, una soluzione adottabile dopo la sosta: “Brienza è stato provato regista ma non credo partirà titolare a Verona, probabilmente toccherà ancora a Diawara. Dopo la sosta si penserà alla difesa a tre, per ora si va avanti a quattro con Rossettini terzino destro e Maietta centrale. A centrocampo incognite, Taider mi ha convinto il giusto, quindi potrebbe giocare Rizzo”.

Gli viene chiesto un parere su Crisetig, poco utilizzato in questo avvio e che potrebbe scalare ulteriormente nelle gerarchie con lo spostamento di Brienza: “Crisetig non lo vediamo da tanto, sarebbe un peccato diventasse il terzo regista dietro Diawara e Brienza, in Under 21 era titolare e anche a Cagliari ha giocato. E’ un investimento, ha talento, Donadoni gli concederà una chance”.

Chiusura con un pronostico per sabato: “Dico X2, un po’ di timore statisticamente parlando c’è, il Verona non ha mai vinto. Mandorlini rischia la panca e Toni non c’è, non sono in salute. Un pareggio andrebbe bene, ma vincere vorrebbe dire affossare il Verona”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy