Verdi: “Qui mi sento libero di osare. A volte divento prevedibile, devo migliorare”

Verdi: “Qui mi sento libero di osare. A volte divento prevedibile, devo migliorare”

Le parole di Simone Verdi raccolte dalla Gazzetta dello Sport

Il Bologna FC ha pubblicato il video di un’interessante intervista di Giulio Saetta (Gazzetta dello Sport) a Simone Verdi.

Queste le parole del rossoblù.

“Ci sono delle annate in cui bisogna fare esperienza, ed è questo che io ho fatto fino ad ora.
Ad Empoli in tante presenza avevo fatto un solo goal, l’anno scorso a Carpi era andata meglio. Quest’anno è iniziato benissimo. Non so il motivo, sarà l’ambiente. Qui mi sento libero di esprimermi al meglio e di osare.

Sono sempre stato fortunato,  fin da piccolo ho sempre avuto la capacità di calciare con entrambi i piedi. Ora devo valorizzare questa mia fortuna e cercare di sfruttarla al meglio.

Il mister mi dice sempre che devo migliorare, a volte divento troppo prevedibile. Devo migliorare, a 24 anni non posso essere un giocatore esperto, devo crescere ed ho tanta strada da fare. Se uno continua a lavorare duramente giorno dopo giorno le cose arrivano.

La nazionale è un sogno. Se mai dovessi arrivarci lo considererò come un punto di inizio e non un punto d’arrivo.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy