Verdi: “Qui mi sento libero di osare. A volte divento prevedibile, devo migliorare”

Verdi: “Qui mi sento libero di osare. A volte divento prevedibile, devo migliorare”

Le parole di Simone Verdi raccolte dalla Gazzetta dello Sport

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Il Bologna FC ha pubblicato il video di un’interessante intervista di Giulio Saetta (Gazzetta dello Sport) a Simone Verdi.

Queste le parole del rossoblù.

“Ci sono delle annate in cui bisogna fare esperienza, ed è questo che io ho fatto fino ad ora.
Ad Empoli in tante presenza avevo fatto un solo goal, l’anno scorso a Carpi era andata meglio. Quest’anno è iniziato benissimo. Non so il motivo, sarà l’ambiente. Qui mi sento libero di esprimermi al meglio e di osare.

Sono sempre stato fortunato,  fin da piccolo ho sempre avuto la capacità di calciare con entrambi i piedi. Ora devo valorizzare questa mia fortuna e cercare di sfruttarla al meglio.

Il mister mi dice sempre che devo migliorare, a volte divento troppo prevedibile. Devo migliorare, a 24 anni non posso essere un giocatore esperto, devo crescere ed ho tanta strada da fare. Se uno continua a lavorare duramente giorno dopo giorno le cose arrivano.

La nazionale è un sogno. Se mai dovessi arrivarci lo considererò come un punto di inizio e non un punto d’arrivo.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy