Verdi: “A Bologna con Donadoni ho fatto il salto di qualità, quest’anno voglio segnare di più”

Verdi: “A Bologna con Donadoni ho fatto il salto di qualità, quest’anno voglio segnare di più”

Le parole dell’ala rossoblu.

Simone Verdi ha rilasciato un’intervista ai microfoni del quotidiano La Gazzetta dello Sport parlando della situazione in casa Bologna: “Abbiamo fatto una buona partenza con Torino e Benevento, la sconfitta col Napoli è un risultato bugiardo: dobbiamo ripartire da quei 70 minuti. Ora la squadra mi sembra superiore, ci siamo rinforzati, uno come De Maio ad esempio è importante anche all’interno dello spogliatoio, ha personalità. Il nostro obiettivo è salvarci il prima possibile e poi vedere. Io personalmente voglio migliorarmi e segnare più dello scorso anno. La Nazionale? Lo dirà il campo, la concorrenza è forte”.

Qui a Bologna ho fatto il salto di qualità – continua Verdi – è la squadra con la quale sto facendo meglio in serie A. Io sono tranquillo, abito più vicino al centro di Casteldebole che alla movida. Su Donadoni? Lo devo ringraziare, è stato fondamentale. Mi ha tirato fuori tanto e nei rapporti umani è super, è uno che fa fatica ad arrabbiarsi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy