Un buon Bologna fermato solo dalla pioggia

Un buon Bologna fermato solo dalla pioggia

L’amichevole contro l’Al Ain viene sospesa all’inizio della ripresa

Un temporale carico di tuoni e fulmini, costringe l’arbitro al triplice fischio per preservare l’incolumità dei giocatori e dei due 200 tifosi accorsi per l’amichevole.
Il Burgerau Stadion in pochi minuti si svuota; rimangono solo, a far da protagonista, la forte pioggia e qualche fulmine troppo ravvicinato.

Un Bologna che fino a quel momento controllava la partita, con due reti messe a segno da Brienza (provato come “falso nueve”, causa problemi in attacco) e del terzino (Rossoblù a vita, speriamo) Adam Masina.

Per quanto riguarda il resto della squadra, in ottima forma troviamo Pulgar nei panni del regista: ha sempre una soluzione ad ogni problema, ottima visione del campo (è suo il lancio che innesca l’azione del primo goal) e mostra grande personalità.
La difesa continua ad essere un punto fermo per la squadra di Donadoni, Gastaldello, dall’alto della sua esperienza fa subito capire alla compagine Araba che difficilmente oggi vedranno la porta.
Sicuramente promossi Masina e Brienza che oltre al goal si sono sempre fatti trovare pronti e in ottima condizione fisica.
Ultima nota positiva è quella dell’esterno Ladislav Krejci, un po’ sotto tono nelle ultime uscite, nella giornata di ieri ha mostrato invece qualche lampo di genialità (da sul piede sinistro sono arrivati gli assist per i due goal) e grande spirito di sacrificio.

Da rivedere sicuramente Adam Nagy. Non è parso nella condizione migliore, ancora troppo timido per affidargli le chiavi del centrocampo. Pulgar alza la cresta e la mediana è sua.
Nagy anche fisicamente soffre molto l’impatto con la squadra avversaria e spesso perde il filo del fraseggio.
L’estate è ancora lunga. Il ragazzo può ancora crescere (soprattutto lavorando molto sul fisico).
Infine da mettere agli atti una prestazione non brillante di Verdi. É sempre nel vivo dell’azione ma spesso e volentieri non prende la decisione giusta e spreca molto azioni interessanti.
Si accende e si spegne con grande facilità.
Da rivedere.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy