TBW Live – Bologna-Milan 0-1

TBW Live – Bologna-Milan 0-1

Premere F5 per aggiornare

Finisce con una sconfitta il campionato casalingo del Bologna, tutt’altro che meritata. Pesano le decisioni iniziali di Doveri (doppio giallo per Diawara e rigore su Floccari non fischiato), che hanno indirizzato la partita su binari sfavorevoli. Peccato, sarebbe stato bello per il Bologna lasciare il Dall’Ara con un altro risultato ma non è andata così. Ora resta solo l’ultimo capitolo di questa stagione, la trasferta a Verona contro il Chievo di domenica prossima: saremo ovviamente lì a raccontarvela. Ora non andate via: su TuttoBolognaweb per pagelle e dichiarazioni post-partita.

Joey Saputo fa il giro di campo per salutare i tifosi del Bologna, squadra in campo a prendersi (e dare) i meritati applausi: finisce qui la stagione rossoblù al Dall’Ara.

95′. Doveri fischia la fine: il Milan passa al Dall’Ara per uno a zero.

94′. La palla calciata da Giaccherini si stampa sulla barriera. Il Milan parte in contropiede ma Bacca viene fermato in fuorigioco.

94′. Ammonito Romagnoli per un fallo su Giaccherini pochi metri fuori dall’area: grande chance per il Bologna, quasi certamente sarà l’ultima.

90′. Saranno quattro i minuti di recupero.

90′. Fuori Rossettini dentro Ferrari.

89′. Annullato il pareggio di Masina! Corner sul primo palo, Oikonomou gira benissimoa la palla sul secondo dove Masina anticipa Donnarumma e mette in rete, ma il guardalinee sbandiera: il replay gli dà ragione. Giaccherini viene ammonito per le proteste.

88′. Splendida azione di Giaccherini sulla destra, guadagna un corner.

87′. Milan sempre in avanti, Mexes cerca uno spiraglio al volo da posizione angolata: Da Costa salva in angolo. Sul corner ancora Mexes, ancora Da Costa.

85′. Ancora Luiz Adriano protagonista, stavolta con un tiro dal limite: pallone che sfiora la traversa.

84′. E’ stato l’ultimo sussulto del giapponese, ora sostituito da Boateng.

83′. Cross rasoterra dalla destra di Honda a cercare Luiz Adriano sul secondo palo, senza successo.

82′. Altro tentativo dalla distanza per il Milan, stavolta con Luiz Adriano: palla fuori di un paio di metri.

80′. Seconda sostituzione rossoblù: Donadoni tenta la carta Mounier, fuori Zuniga.

78′. Sugli sviluppi del corner, tentativo al volo dalla grande distanza di Mexes: gesto pregevole ma tiro centrale, Da Costa blocca.

77′. Si libera per il tiro Bertolacci ma la sua conclusione viene deviata in angolo da Zuniga.

74′. Invece no: difesa a tre per il Bologna, composta da Rossettini, Oikonomou e Masina. Zuniga resta largo a sinistra, mentre Brienza coprirà la fascia opposta.

72′. Sostituzione anche per Donadoni: fuori Gastaldello (tra gli applausi) per Taider. Probabilmente Zuniga scalerà terzino con Rossettini che si accentrerà.

70′. Secondo cambio nel Milan: entra Poli per Kucka.

68′. Zuniga allarga sulla destra per Rossettini, che crossa in mezzo per Floccari: l’attaccante sovrasta il difensore ma mette alto di testa.

65′. Gastaldello sfiora il pari! Corner dalla sinistra di Giaccherini, Gastaldello si libera di Honda e incorna da posizione ravvicinata: palla troppo angolata che termina fuori.

64′. Finalmente il Bologna si fa vedere in avanti e conquista un angolo.

63′. Ammonito Calabria per un fallo su Brighi, che lo aveva anticipato sullo slancio verso il pallone.

62′. Cross dalla destra di Montolivo, Bacca non ci arriva e Montolivo appoggia in corner. Nulla di fatto sul calcio piazzato.

58′. Subito ammonito Bertolacci, sanzionato per un tuffo all’interno dell’area.

57′. Primo cambio della gara: fuori Mauri, dentro Bertolacci.

56′. Gioco che ristagna tra le due trequarti di campo.

51′. Testa di Bacca su cross dalla destra di Calabria, Da Costa controlla il pallone uscire.

50′. Giro palla sterile del Milan in questi primi minuti della ripresa, niente da segnalare.

46′. La ripresa comincia con gli stessi ventidue un campo.

________________________________________________________________________________

46′. L’arbitro fischia la fine del primo tempo, piovono fischi su di lui.

45′. Un solo minuto di recupero deciso da Doveri.

44′. Bologna ma che prova a reagire, anche se la situazione, in dieci e sotto di un gol, ora è particolarmente difficile.

Rigore nato direttamente dal lancio di Donnarumma, che sorprende i difensori del Bologna: Luiz Adriano si muove sul filo del fuorigioco e costringe Da Costa a un’uscita disperata, nonché falloso. Decisione corretta di Doveri questa volta.

40′. Da Costa tocca ma non basta: gol di Bacca.

39′. Fallo di Da Costa su Luiz Adriano! Rigore per il Milan e giallo per il portiere.

39′. Giaccherini! Para Donnarumma! Splendida azione di Floccari, che aggancia un lancio lunghissimo e crossa per Giaccherini: conclusione debole al volo parata dal portiere.

37′. Dall’altra parte risponde Brienza, ancora da più lontano rispetto al giapponese: palla altissima.

36′. A nove minuti dalla fine arriva la prima parata di Da Costa: tentativo a sorpresa di Honda da venticinque metri, il portiere si allunga e blocca il pallone.

35′. Ammonito Oikonomou per un fallo su Luiz Adriano all’altezza della trequarti: diffidato, salterà Chievo-Bologna.

34′. Contropiede del Bologna guidato da Giaccherini: cross in mezzo per Floccari, stop complicato e la difesa chiude.

33′. Palla filtrante per Luiz Adriano che fa da sponda per Bacca: esce bene a terra Da Costa a bloccare il pallone.

29′. La prima conclusione rossonera verso la porta è di Mauri: sfera che finisce fuori di qualche metro, sicuramente in doppia cifra.

27′. Copione chiaro della gara in questo momento: il Milan tiene palla e cerca di stanare il Bologna, che invece rimane composto e chiude gli spazi.

23′. Costante in questi ultimi minuti il forcing rossonero, Bologna che attende e prova a ripartire.

20′. Prime sortite in avanti del Milan, agendo con frequenza sulla fascia destra. Nessun pericolo per Da Costa, per ora.

18′. Partita spezzettata in questo frangente, Bologna che comunque sta reagendo con determinazione all’inferiorità numerica.

15′. Ammonito anche Mexes nel Milan per proteste. Pubblico che si è scaldato, molti i fischi all’indirizzo del direttore di gara.

12′. Espulso Diawara! Secondo giallo per lui per una scivolata ai danni di Montolivo all’altezza della metà campo. Intervento deciso, ma pare una scelta troppo severa quella di Doveri.

9′. Rossettini! Fuori di mezzo metro. Corner dalla destra per il Bologna, il difensore come al solito si libera bene e colpisce di testa ma mette fuori da posizione ravvicinata

6′. Scintille tra Mauri e Diawara, giallo per entrambi. Il replay mostra un contrasto tra i due, con Diawara che cadendo colpisce l’avversario sulla bocca col tacco: il milanista reagisce sconsideratamente spingendo il centrocampista del Bologna.

6′. Questa volta il cross va a buon fine, ma Zuniga sul secondo palo viene contrastato da De Sciglio: la palla finisce a Floccari che viene fermato da Romagnoli, ma la maglia tinta di rossoblù si allunga sospettosamente.

5′. Prima azione offensiva del Bologna, con un tacco di Giaccherini a favorire l’inserimento di Masina: cross ribattuto.

3′. Palla che staziona a centrocampo in questo inizio, ritmi non altissimi.

1′. Tutto è pronto, fischia Doveri: si comincia.

Squadre scese in campo, Bologna che attaccherà da destra verso sinistra in questo primo tempo.

C’era tanta attesa per la coreografia della Curva Bulgarelli, un’attesa nata col tam tam sui social network. Un’attesa ripagata da uno spettacolo straordinario: un bandierone rossoblù a coprire l’intera Curva, con la scritta “Bolognesi siamo noi” e, alla base, tratteggiata la silhouette dei simboli della città come San Luca, le Due Torri e San Petronio. Applausi agli organizzatori, applausi a tutti i tifosi del Bologna.

Maglia inedita questa sera per il Bologna, che spiana quella che sarà la casacca della prossima stagione: colori profondi, è ispirata a quella della squadra del 1936/37.

Ancora schieramento con tre trequartisti e una punta per Donadoni, con Brienza libero di inventare. Sulla destra torna Rossettini, in porta spazio a Da Costa. BOLOGNA (4-2-3-1): Da Costa; Rossettini, Oikonomou, Gastaldello, Masina; Brighi, Diawara, Zuniga, Brienza, Giaccherini, Floccari. All.: Donadoni.

Solo panchina per Mario Balotelli, fermato da un virus intestinale: al suo posto Luiz Adriano. MILAN (4-3-1-2): Donnarumma; Calabria, Mexes, Romagnoli, De Sciglio; Kucka, Montolivo, Mauri; Honda; Luiz Adriano, Bacca. All.: Brocchi.

Ultima partita casalinga per il Bologna 2015/16, matematicamente salvo dalla scorsa domenica. Sarà il Milan l’avversario di stasera, squadra che in questo periodo ha dimostrato di non essere particolarmente in forma: una buona occasione per salutare nel migliore dei modi gli oltre ventimila che stasera affoleranno il Dall’Ara? Lo scopriremo a breve, vivendo la partita assieme a voi e raccontandovela minuto per minuto. State con noi: a tra poco per le formazioni ufficiali.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy