Svolta nel calcio italiano: ritornano le squadre B

Svolta nel calcio italiano: ritornano le squadre B

Il calcio italiano apre alle squadre B

Se il consiglio federale del 26 aprile dovesse dare il via libera, la Serie A potrebbe riaprire le porte alla squadre B. Ci sarà dunque la possibilità per i calciatori più giovani, puntualmente esclusi dalla Prima Squadra, di potersi cimentare in un campionato professionistico mettendosi alla prova tra i Pro senza rimanere ancorati al mondo del calcio giovanile.

Sarà dunque la Lega Pro ad ospitare le formazioni B dei club di Serie A, con una serie di paletti in modo tale da allinearsi ai grandi campionati europei. Ad esempio, le squadre B risulteranno classificate nei vari campionati di Lega Pro ma non potranno essere né promosse né retrocesse. Contestualmente a questa apertura potrebbe essere abolito il campionato Primavera.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy