Stadio: “Crescere come il Milan di Donadoni”

Stadio: “Crescere come il Milan di Donadoni”

Gli investimenti di Saputo possono fare la differenza, e anche il primo Milan di Donadoni era in fase di rilancio

Tre concetti espressi nell’edizione odierna di Stadio utili per mantenere saldo il rapporto tra Roberto Donadoni e il club. Il primo di questi è il processo di crescita, rimpolpato dagli investimenti di patron Saputo.

Per il quotidiano ci sono similitudini tra il primo Milan di Berlusconi e questo Bologna del chairman canadese. Anche allora, metà anni ottanta, il Milan veniva da una stagione non esaltante e il primo acquisto della nuova era Berlusconi fu proprio Donadoni. Partì da lì la grande cavalcata, e anche per Saputo può essere considerato Donadoni il suo primo acquisto per rilanciare definitivamente il club. Donadoni, inoltre, ha la consapevolezza che non esiste in Italia oggi un club con margini di miglioramento ampi come quelli del Bfc.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy