Saputo pronto a fare il presidente, domani il magnate in Italia

Saputo pronto a fare il presidente, domani il magnate in Italia

Tornerà in Italia nelle prossime ore Joey Saputo, il chairman dovrebbe assistere domani alla sfida del Franchi contro la Fiorentina e, due giorni più tardi, presenziare al cda che dovrà ridefinire i ruoli in seno al Bologna, in particolare uno: quello di presidente. Con ogni probabilità sarà lo stesso Saputo a ricoprire la carica dopo l’addio di Joe Tacopina con le dimissioni di sabato notte. Saputo si appresta dunque a diventare il trentunesimo presidente della storia del Bologna, anche se questo tema in seno al Bologna non è di stringente attualità. In fin dei conti tra Saputo e Fenucci (l’amministratore delegato) il Bologna ha sempre avuto un organigramma decisionale chiaro. Più importante invece il discorso relativo ai conti del club. Nel cda di venerdì verranno affrontati tutti i temi legati alle perdite dell’annata 2014/2015, secondo rumors di circa 25-26 milioni di euro. Da qui la necessità di aumentare il capitale, aspetto che ha dato vita alla diatriba con Joe Tacopina. Occhio di riguardo ai conti dunque, ma con la presenza di Saputo siamo in buone mani. Speriamo almeno che la squadra possa dargli una meritata soddisfazione domani al Franchi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy