Sabato l’uscita “103. Storie di fortitudini, vent’anni dopo”

Sabato l’uscita “103. Storie di fortitudini, vent’anni dopo”

Il nuovo lavoro di Leo Vicari

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

La mattina dopo quel derby c’è chi si è licenziato. Contemporaneamente, uno sbarbo faceva fuga da scuola e si tatuava la F scudata. Per essere il primo a fare invasione, un altro si era seduto in panchina durante l’ultimo minuto. Pochi istanti dopo, una giovane mamma chiudeva il marito fuori dalla finestra. Un parente di un giornalista veniva fatto entrare di nascosto sul pullman, un innamorato si era messo a vendere biglietti falsi, mentre un maraglio scavalcava i cancelli d’ingresso ma dalla parte sbagliata. E poi un novello Tarzan, un militare finito a rapporto, un paio di chiaroveggenti. Immancabile, pure un complottista. E un cinno che sceglieva proprio quel giorno di stare dalla parte degli “indiani”.

Con il pretesto del ventennale della finale playoff di basket del ’98, quella del “tiro da 4”, Leonardo Vicari raccoglie e percorre un pezzo di storia bolognese presentandoci 103 (+1) racconti, confessioni, flussi di coscienza.

103 (+1) storie di persone e di una fetta della loro anima. Testimonianze di passione, di forza. In comune, solo una cosa: l’essere fortitudini.

L’uscita del libro è prevista per sabato 12 maggio in tutte le librerie.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy