Roma-Bologna, le pagelle del Carlino

Roma-Bologna, le pagelle del Carlino

La partita dell’Olimpico vista dalla penna de il Resto del Carlino Stefano Biondi. Mirante e Rossettini sopra le righe, male Pulgar.

Un incerottato Bologna porta a casa un prezioso pareggio dalla trasferta dell’Olimpico contro la Roma. Un punticino importante non tanto per la classifica, quanto per il morale, a terra dopo le sconfitte contro Inter, Atalanta ed Hellas.

Migliore in campo il portierone rossoblù Antonio Mirante, premiato con un 7 in pagella dalla penna de il Resto del Carlino Stefano Biondi. L’estremo difensore campano “effettua una parata di una bellezza ‘mostruosa’ sull’incursione di Salah”. Grande prova anche per Rossettini (7), al “terzo gol, dopo quelli rifilati a Napoli e Genoa”, Maietta (6,5), che “esce all’ombra del baobab e si ricorda di non avere più la pancia piena”, Diawara (6,5), “tornato lucido ed efficace come prima”, e Rizzo (6,5), “molto intraprendente e mobile”.

Sufficienze invece per Mbaye, che “regge la pressione ma sbaglia i movimenti del fuorigioco”, Masina, Brighi, Zuniga, Floccari e per i subentrati Oikonomou e Krafth. Unici sotto il 6 in pagella il centrocampista ghanese Donsah, che “gioca in condizioni fisiche non perfette”, e Pulgar, “troppo incerto quando la Roma segna il gol del pari”.

Solo applausi infine per mister Donadoni (7), il suo Bologna è “una squadra concentrata e umile, ma non rinunciataria”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy